Immagine
Aggiornato il: 06 Luglio 16

Cucinare col pane vecchio

Canederlotti alla verza e Puzzone di Moena su burro alla salvia

Ingredienti per 10 persone:

600 gr. pane bianco da tramezzini tagliato a dadini
400 gr. Puzzone di Moena a dadini
300 gr. verza tagliuzzata
4 uova intere +1 tuorlo
30 gr. farina bianca 00
100 gr. Trentingrana
50 gr. scalogno tritato
sale e pepe

per il burro montato:
200 gr. burro
50 ml. brodo
salvia
sale

Preparazione:
saltare con un cucchiaio d’olio Extravergine di oliva lo scalogno tritato e la verza.
Impastare delicatamente il pane con la verza, il Puzzone di Moena, la
farina, le uova intere e il tuorlo, quindi formare delle palline di circa 35gr. l’una.
Tuffare i canederlotti nel brodo bollente e lasciarli finché vengono a
galla. Nel frattempo preparare il burro montato a bagnomaria, mettendo
prima il brodo e le foglie di salvia, poi il burro poco per volta
mescolando in continuazione.
Disporre la salsa sul fondo del piatto, adagiarvi i canederlotti e
completare con del grana a scaglie e qualche fogliolina di salvia


Gnocchi di pane nero in brodo di pollo

Ingredienti per 10 persone:
600 gr. pane nero
200 gr. porri
3 scalogni
5 uova
200 ml. latte
100 gr. burro
prezzemolo tritato
sale e pepe
30 gr. farina 00

Preparazione:
tagliare a julienne il porro e lo scalogno e dorarli nel burro.
Aggiungere il pane tagliato a dadini e ammorbidito nel latte, unire le
uova, il prezzemolo, la farina, il sale, il pepe e mescolare.
Formare degli gnocchi non troppo grandi e cuocerli in acqua salata a
fuoco lento. Servire con un brodo di pollo e verdurine tagliate a bastoncino


Canederlo di lingua

Ingredienti:
500 gr. pane raffermo
200 gr. lingua salmistrata
erba cipollina
3 uova
1 bicchiere di latte
½ cipolla
1 cucchiaio di farina bianca

Preparazione:
tagliare il pane e la lingua a dadini, la lingua va tagliata a dadini
più piccoli rispetto al pane.
Tagliare l’erba cipollina e la cipolla molto sottili.
Impastare tutti gli ingredienti fino a formare un impasto
sufficientemente compatto.
Formare delle palline della stessa grandezza.
Cuocere in brodo bollente per circa 10 minuti e servire caldi.


Rotolo di canederlo

Ingredienti per 10 persone:
300 gr. pane bianco
250 ml. latte
140 gr. burro
4 tuorli d’uovo
4 albumi
100 gr. pane grattugiato
100 gr. prezzemolo tritato
noce moscata
sale e pepe

Preparazione:
tagliare il pane a dadini e bagnarlo con il latte.
Lavorare il burro sino a che diventa schiumoso, aggiungere lentamente
i tuorli, il sale, la noce moscata e il pepe.
Montare a neve gli albumi incorporarli al pane ammorbidito,
aggiungere il burro lavorato con le uova, il pane grattugiato, il trito di
prezzemolo.
Versare l’impasto su una pellicola dandogli la forma di un rotolo e
chiuderlo dentro la carta stagnola.
Cuocerlo in acqua salata per circa 40 minuti. Farlo raffreddare,
tagliarlo a fettine sottili ed usarlo come base per antipasti
quali lingua, testina ecc.


Torta di pane e cacao

Ingredienti:
500 gr. pane raffermo
250 gr. zucchero
½ l. latte
3 uova
50 gr. farina
50 gr. cacao
60 gr. fichi secchi
60 gr. uva sultanina
60 gr. pinoli
grappa

Preparazione:
tagliare il pane a cubetti e bagnarlo con il latte tiepido.
Mescolare lo zucchero con le uova, unire il pane ammorbidito
nel latte, la farina mescolata al cacao, i fichi tagliati a pezzettini,
i pinoli e l’uva sultanina fatta ammollare nella grappa.
Versare in una tortiera imburrata e infarinata e cuocere a 180° per
circa 40 minuti