Montagna

Animazione per un territorio sostenibile

23, 30 ottobre, 6 e 27 novembre 2013

Animazione per un territorio sostenibile

Le persone che scelgono il Trentino come meta delle proprie vacanze, considerano l’attenzione all’ambiente, uno degli elementi caratterizzanti del nostro territorio. Le azioni messe in atto nelle realtà turistiche, risultano quindi particolarmente importanti agli occhi del turista.

L’esperienza vissuta durante la vacanza si compone di una molteplicità di elementi: l’aspettativa e la ricerca della destinazione, la prenotazione, il viaggio, il momento dell’arrivo nella località, la permanenza, il ritorno a casa e il racconto agli amici.

I gestori di alberghi, hotel, agriturismi, b&b, rifugi… svolgono un ruolo di mediazione fondamentale nel rapporto tra il visitatore e il territorio, sono infatti all’interno di un network territoriale in cui ogni attore contribuisce all’esperienza del visitatore: il bar del paese, il ristorante, l’Azienda di promozione turistica, le attività di animazione. Il turista percepisce la struttura ricettiva insieme a ciò che c’è fuori, in un unico sguardo, e vuole essere accompagnato in un universo il più possibile ricco di novità e coerente con quanto raccolto in fase di scelta della vacanza.

Il percorso formativo si focalizza sul tema dell'animazione, intesa sia come attività svolta all'interno delle strutture ricettive, sia come possibilità di fare esperienza del territorio ospitante. In un contesto in cui la sostenibilità ambientale acquista un valore sempre maggiore, è importante capire cosa vuol dire fare animazione sostenibile e costruire un network di attori che favoriscano un'esperienza coerente con le aspettative e le promesse.

Destinatari
Gestori di strutture ricettive (alberghi, campeggi, b&b, agriturismi, rifugi, affittacamere…) attenti all’ambiente e sensibili al tema della sostenibilità.

Obiettivi

  • riflettere sul concetto di “animazione” in un’ottica di “vacanza attenta all’ambiente”;
  • creare una rete di collaborazioni con l’obiettivo di dare vita ad un’attività di animazione per la valorizzazione dell’intero territorio;
  • valorizzare il territorio ed accompagnare il cliente in una vacanza eco–sostenibile.

Contenuti

  • le componenti dell’esperienza all’interno della vacanza e il ruolo dell’animazione;
  • la mappa del network di animazione territoriale;
  • analisi degli elementi mancanti e delle potenzialità;
  • ipotesi di realizzazione di un network per l’animazione del territorio;
  • costruire un’esperienza da proporre ai visitatori;
  • osservazione e raccolta di elementi legati al comportamento degli ospiti e condivisione di un’ipotesi di evoluzione della proposta per la stagione turistica.

Metodologia
Attività di tipo laboratoriale in cui ogni partecipante condivide con gli altri il proprio sapere per riflettere sul tema dell’animazione, in particolare sulla ricerca di una coerenza fra l’attività proposta all’ospite e l’offerta di vacanza attenta all’ambiente. Attraverso lo scambio all’interno del gruppo di lavoro e con il docente, i partecipanti avranno modo di ampliare e sviluppare le proprie conoscenze e competenze e di raccogliere spunti, idee e stimoli da valorizzare nella propria realtà.

Docente
Antonio Castagna, si occupa della relazione tra scelte di sostenibilità ambientale e comunicazione con il cliente. È responsabile dell’attività di ricerca-azione sul tema della sostenibilità ambientale svolta negli ultimi anni da Accademia d’Impresa.

Durata
Il corso ha una durata complessiva di 28 ore e si svolgerà nei mercoledì 23, 30 ottobre, 6 e 27 novembre 2013.

Orario
L'orario delle lezioni è dalle ore 9.00 alle ore 17.00.

Sede del corso
Il corso si svolgerà presso la sede di Accademia d’Impresa in Via Asiago 2 a Trento.

Quota di partecipazione
E’ prevista una quota di partecipazione pari a € 150 esente IVA a persona.

Modalità di adesione
Per aderire, dopo aver verificato con Accademia d’Impresa la disponibilità di posti telefonando al numero 0461 382320, è necessario compilare l’apposito Modulo di iscrizione ed inviarlo via fax al numero 0461 382338 oppure via e-mail a entro lunedì 7 ottobre 2013, unitamente alla copia del versamento della quota di partecipazione da effettuarsi sul nuovo Conto Corrente bancario intestato all'Accademia d'Impresa, presso l’Istituto bancario Credito Valtellinese Sc. – Unità operativa di Piazza Pasi 21 a Trento - IBAN IT 85 T 05216 01800 000000002475, indicando come causale il nome del partecipante e il titolo del corso.

Informazioni
Accademia d'Impresa
formazione.continua@accademiadimpresa.it
tel. +39 0461 382320
 

[top]

Valid HTML 4.01 Transitional