appunti

Le importazioni e le esportazioni di beni

mercoledì 16 giugno 2010

Le importazioni e le esportazioni di beni - Aspetti fiscali e documentali

Le imprese che operano con l’estero periodicamente debbono fare un esame delle procedure amministrative adottate al fine di porre in essere quegli adeguamenti che derivano da un lato dalle nuove normative, dall’altro dalle interpretazioni ministeriali e dalla pratica operativa. In particolare deve essere controllato il ricevimento del Visto Uscire Informatico per le esportazioni. Il seminario si propone lo scopo di esaminare sotto il profilo fiscale e documentale le operazioni di esportazione e di importazione di beni con soggetti residenti in paesi terzi al fine di accertare l’esistenza della documentazione comprovante le operazioni.
Verranno altresì esaminate anche le procedure di controllo delle bollette doganali (DAU e DAE) e la richiesta di revisione dell’Accertamento Doganale.


Il programma

  
A. Operazioni di esportazione

  • Definizioni
  • Applicazione dell’IVA e dell’Imposta di bollo
  • Tipi di esportazioni: dirette, indirette e triangolari
  • Esportazioni congiunte
  • Documentazioni: DAE, Fattura, Pro-forma invoice, CMR, Visto Uscire, ecc.
  • Operazioni con San Marino e trattati internazionali
  • Esportazioni con pacchetti postali

  
B. Operazioni di importazione

  • Definizione
  • Applicazione dell’IVA e dell’Imposta di bollo
  • Bolletta doganale di importazione: DAU – controlli e registrazione
  • Documenti contabili per le importazioni di beni
  • Le importazioni dai Paesi a fiscalità privilegiata: aspetti operativi
  • Importazioni con pacchetti postali: aspetti operativi

    
C. Casistica particolare

  • Controllo e conservazione documentazione
  • Registrazione documentazione
  • Revisione accertamento doganale
     
     

Le figure professionali coinvolte
dott. Renzo Pravisano

Quota di iscrizione
Costo a persona:
70,00 Euro + IVA 20%
(per un totale di 84,00 Euro)

Adesione
Per partecipare è necessario prendere contatto telefonico con la segreteria (telefono: 0461 382307 Sig.ra Rita Rippa). I posti disponibili sono limitati e verranno assegnati in ordine di prenotazione. Il corso inoltre verrà realizzato solo al raggiungimento di un certo numero di adesioni. Effettuata l’iscrizione presso la segreteria, si dovrà provvedere al pagamento della quota di partecipazione.
L’ammontare dovrà essere versato esclusivamente sul Conto di Tesoreria intestato all'Accademia d'Impresa presso Unicredit Banca S.p.A. – Sede di Trento Via Galilei (IBAN IT78L0200801820000006001808), indicando nella causale il nominativo del partecipante e il titolo del corso: “Le importazioni e le esportazioni di beni”.
L’attestazione dell’avvenuto versamento dovrà pervenire tramite fax al numero 0461 382331, almeno tre giorni prima dell’inizio del corso. Se entro tale termine l’attestazione non sarà pervenuta, la prenotazione telefonica verrà automaticamente annullata. Onde evitare equivoci ed inutili complicazioni, è opportuno attenersi scrupolosamente alle istruzioni fornite, indicando chiaramente, al momento della prenotazione, la denominazione della ditta ed il numero di partita I.V.A. Ciò per consentire il successivo invio della fattura saldata.

Sede del corso
Il corso si svolgerà presso:
Accademia d’Impresa, Via Asiago n.2, Trento.

Orari
La giornata di studio si svolgerà con il seguente orario:
dalle ore 8.45 alle 13.00 e dalle ore 14.00 alle 16.30;
dalle 16.30 alle 17.00 risposte a quesiti.

Durata
giorni uno:  16 giugno 2010

Informazioni
Rita Rippa
tel. 0461 382307

[top]

Valid HTML 4.01 Transitional